Urbino - Agriturismo vallugola

Vai ai contenuti

Menu principale:

Dintorni



URBINO

Visitare Urbino consente di immergersi in un percorso rinascimentale unico e coinvolgente. Adagiata su un colle, tra il bacino del fiume Foglia a nord-ovest e quello del fiume Metauro a sud est, è il capoluogo, con Pesaro, della provincia di Pesaro  e Urbino. Urbino è stata l’antica capitale del Ducato di Montefeltro: in quel periodo, grazie alla corte illuminata di Federico da Montefeltro, divenne uno dei centri di aggregazione della cultura del tempo a cui contribuirono gli artisti più importanti del tempo: Raffaello, Piero della Francesca, Marsilio Ficino e Leon Battista Alberti. La visita ideale di Urbino impone tappe irrinunciabili: la visita al Palazzo Ducale, simbolo per eccellenza della città e il Duomo, in stile neoclassico, con la sua imponente scalinata. Poi la visita alla Fortezza Albornoz che si trova sul punto più alto di Urbino, a 485 m di altezza dalla quale si può ammirare una bellissima panoramica della città.  Dalla casa natale del grande pittore Raffaello Sanzio si passa poi al Palazzo dell’Università, che fu dimora dei conti di Montefeltro fino alla passeggiata lungo le scalette ed i vicoli verso il cuore della città. Irrinunciabile la visita alla Galleria Nazionale delle Marche ubicata all'interno del Palazzo Ducale contenente opere nel periodo tra il '300 ed il '600 tra cui spiccano "La Muta" di Raffaello, la "Flagellazione" e "La Madonna di Senigallia" di Piero della Francesca - "La città ideale" attribuito alla scuola di Piero Della Francesca, ed altre opere di artisti quali: Tiziano, Gentile da Fabriano, Verrocchio, Signorelli, Barocci, Gentileschi ed altri maestri del tempo.


La città di Urbino è stata inserita, nel 1998, nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO.
www.comune.urbino.ps.it

VERIFICA DISPONIBILITA'







 
Torna ai contenuti | Torna al menu